Mais spinato in Val Gandino

mais spinato

Il mais spinato è un cereale originario dell’America centro meridionale e fu importato in Europa dopo la scoperta dell’America. Gandino è stato il primo paese in Lombardia a coltivare il mais, sembra già nel 1632.

La ricerca dello storico mais ha portato nel 2008 al ritrovamento di due pannocchie e di alcuni semi. Dopo 5 anni di attenta selezione genetica si è riusciti a riportare questi semi alla loro purezza originaria. La varietà di mais “Spinato di Gandino” ha tra le sue diverse e peculiari caratteristiche quella della forma della granella con la punta a “spino”. Peculiarità inoltre è quella di poter preparare la polenta senza bisogno di girarla in continuazione nella fase di cottura.

Nel mese di ottobre un appuntamento irrinunciabile legato al mais spinato, intitolato “I giorni del Melgotto”: una tre giorni caratterizzata da convegni, mostre, degustazioni con l’obiettivo di valorizzare e mantenere vive le tradizioni folkloristiche legate alla cultura popolare e contadina, come ad esempio la scartocciatura delle pannocchie abbinata con i canti ed i racconti della tradizione. Una festa di colori, sapori, musica e poesia all’insegna del Melgotto di Gandino.

La Locanda, nel cuore della Val Gandino, è pronta ad ospitavi nel rilassante B&B e a cena da Annamaria, per conoscere meglio questo nuovo cereale e la nostra bella valle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *